Autorizzo al trattamento
Nuovi servizi di assistenza
Menu principale
I nostri marchi

La prima mappa dell'umanità (non connessa) - 1 - 02.04.2016

La prima mappa dell'umanità (non connessa) - 1


dal blog di Jaime D'Alessandro - Repubblica.it


Quel che resta dell’umanità, l’umanità com’era prima dell’avvento dei social network e degli smartphone. Al presente, la condizione che noi viviamo quotidianamente, mancano all’appello in quattro miliardi: non usano il web né hanno il telefono e di loro non sappiamo quasi nulla. Ma non per molto: sta per essere assemblata una mappa ad alta risoluzione per individuarli e contarli, talmente grande che per contenerla servirebbe l’equivalente di seicento computer portatili. Parliamo di quattro miliardi di persone sui sette miliardi e mezzo di abitanti sulla Terra. La maggioranza, che veste però i panni di una minoranza fuori dalla Storia. Sembrano nomadi delle steppe, come gli Sciti raccontati da Erodoto. Incidentalmente entravano in contatto con le civiltà stanziali ed erano loro che, malamente e a singhiozzo, ne registravano la voce. Oggi essere al margine significa essere fuori dal flusso di informazioni che sta plasmando tutto.  http://playground.blogautore.repubblica.it/files/2016/03/Popolazione.jpg    Forse lo ricorderete, nel 2012 si disse che quell’anno erano stati creati più dati che nei precedenti cinquanta secoli. In realtà è poca cosa rispetto a quel che ci aspetta. Secondo la Cisco, il novanta per cento dei dati in circolazione sono stati prodotti dal 2014 a oggi. E sono pari a tre e mezzo zettabyte, che nel 2020 diventeranno quarantaquattro zettabyte. Già, lo zettabyte. Dice poco o nulla anche sapendo che è un numero a ventidue cifre. Basterà dire allora che equivale a centottanta milioni di volte i documenti contenuti nella Biblioteca del Congresso a Washington. Ecco, è da questo flusso gigantesco che oggi sono ancora esclusi quattro miliardi di persone. Ma Facebook, con il suo progetto Telecom Infra Project appena annunciato al Mobile World Congress di Barcellona, intende rimediare. Per farlo ricorre a uno dei linguaggi più antichi, quello delle mappe. In queste pagine, in anteprima, vi mostriamo un dettaglio della cartina degli insediamenti dove attualmente vive l’umanità non connessa. È una elaborazione di quindici miliardi di foto satellitari in alta risoluzione della DigitalGlobe, sulle quali gli algoritmi di Facebook hanno individuato tutte le case, una a una, su un territorio che per vastità è settanta volte quello dell’Italia. In assenza di connessioni telefoniche mobili o fisse, solo le case possono infatti rivelare la presenza di persone in aree del pianeta che sappiamo essere popolate ma non con altrettanta precisione. Iniziando dall’Asia Centrale degli Sciti e dei Cimmeri.

21.04.2016 |
20.04.2016 |
04.04.2016 |
03.04.2016 |
02.04.2016 |
20.03.2016 |
14.03.2016 |
17.03.2016 |
07.03.2016 |
25.02.2016 |

Richiedi informazioni
*Nome e cognome:

*Email:

Telefono:

Antispam (2845):

Richiesta:



Acconsento
Non Acconsento
Ultime news
21.04.2016
- segue da 20.04.2016 economia digitale   perché la rivoluzione sia possibile occorrono però le infrastrutture. se non ci si pu&o...

20.04.2016
emanuele bonini - bruxelles  per rilanciarsi l’europa sogna il digitale. vuol dire, detto in sintesi, «più informatica e co...

04.04.2016
la prima mappa dell'umanità (non connessa) - 3 dal blog di jaime d'alessandro - repubblica.it la prima rappresentazione dell’umanit&ag...


HOME | NEWS | OFFERTA DEL MESE | CATALOGO | ASSISTENZA | TELEASSISTENZA | EVENTI | STORIA | MAPPA | REGISTRAZIONE

Rizzoli & C. S.r.l. - Via G. Donati,27 - 41012 Carpi (MO) Tel. 059.685810 Fax 059.650715 rizzoli@rizzoli-tech.it -
P.IVA 01616990360 - Reg. Imp. MO 01616990360 - R.E.A. 229979 - Cap. Sociale EURO 40.000,00 I.V.
Cookie policy


RIZZOLI e C0. assistenza informatica, assistenza pc, fornitore di Olivetti, Ricoh, Ibm, Kyocera, Microsoft, Synology, Asus, Sony, Samsung, Kartha a Carpi, Modena, Reggio Emilia, Bologna. Fotocopiatori colore colore, multifunzione, stampanti colore, server, archiviazione documentale, assistenza informatica, sistemi integrati, smaltimento toner esausti, computer, pc, sempre con un occhio di riguardo per il risparmio energetico.